Il Sole di mezzanotte

Il Sole di mezzanotte

L’estrema latitudine settentrionale sopra il Circolo Polare Artico, offre alla Lapponia una benedizione attraverso il fenomeno delle note luci del nord, fenomeno che attira gente da tutte le parti del mondo.

D’estate le regioni che si trovano a nord del Circolo Polare Artico godono di due mesi di sole di mezzanotte, un periodo piuttosto lungo di luce continua. Il sole di mezzanotte è dovuto alla particolare posizione del sole. I concetti di nord e sud si offuscano e la notte diventa semplicemente una versione leggermente più scura del giorno. La luce del sole di mezzanotte dona al paesaggio un’atmosfera magica. Fare escursioni in questo particolare periodo dell’anno è un’esperienza unica e soprattutto non ci si dovrà preoccupare dell’orario perché sarà sempre giorno.

Questa particolare condizione che caratterizza l’estate di questo paese del nord, d’inverno presenta un altro fenomeno molto caratteristico, la notte polare. In questo caso il sole non sorge mai oltre l’orizzonte nell’arco delle 24 ore. A mezzogiorno, se il sole è appena sotto l’orizzonte, potrebbero esserci un paio d’ore di luce molto leggera. L’inverno è il periodo migliore per ammirare le luci del nord. L’aurora boreale è considerata uno dei fenomeni naturali più spettacolari.

Il fenomeno delle luci del nord si manifesta quando delle particelle elettromagnetiche entrano in contatto con il campo magnetico terrestre a grande velocità spinte dal vento solare, per questo è possibile vedere le luci del nord vicino ai poli magnetici. Può succedere di vedere le luci del nord durante tutto l’anno ma le possibilità di scorgerle aumenta nelle notti invernali quando il cielo è nero.
Nei tempi antichi le luci del nord hanno dato origine a miti e leggende. In finlandese questo fenomeno si chiama “revontulet” che tradotto significa fuochi di volpe. Il termine deriva da una leggenda secondo la quale le luci del nord erano delle scintille nella pelliccia delle volpi giganti. Altri hanno descritto il fenomeno come un drago in lotta per la sopravvivenza.

Per vedere le luci del nord, oltre ad essere inverno deve esserci un tempo sereno. Sulla montagna di Abisko, uno dei siti più famosi per l’avvistamento delle luci del nord, le guide garantiscono l’avvistamento del fenomeno se si pernotta almeno 3 notti.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 2 voti